logo-etnamam

facebook
instagram
logo-etnamam
logo-etnamam

Sempre al fianco delle mamme

Sempre al fianco delle mamme

Le ultime dal Blog

© Copyright 2021 - All Rights Reserved - ​Privacy Police & Cookies policy 

Abbigliamento neonato - Consigli utili per neo Mamme

2021-06-21 00:05

Katia

Neonati, Abbigliamento neonato,, Consigli utili per neo Mamme,,

Abbigliamento neonato - Consigli utili per neo Mamme

I bimbi crescono in fretta soprattutto tra i 0 e i 24 mesi. Leggi alcuni dei consigli da mamma a mamma su cosa acquistare e come.  Il primo consiglio

I bimbi crescono in fretta soprattutto tra i 0 e i 24 mesi. Leggi alcuni dei consigli da mamma a mamma su cosa acquistare e come. 

g86d52cca62afea3c3a2874debc5cd34ab240ad5675a182f3f6901ddaa5d46db550c34ace66415f776f652e130eb4dbd9ab9469c2894493708402952f3993c4351280-1624222958.jpg

Il primo consiglio è di acquistare sempre qualcosina più grande.

Esempio: se il vostro piccolo ha 1 mese, quando siete a fare shopping per lui, acquistate anche qualcosina tipo: body, tutine, pagliaccetti un pò più grande, anche un solo pezzo, servirà quando meno ve lo aspettate!
 

Capi con vestibilità comoda

È importante nel primo anno di vita del piccolo scegliere dei capi dalla vestibilità comoda, sia per il bebè che per la mamma che dovrà cambiarlo spesso! Meglio preferire degli indumenti con allacciature semplici e veloci che permettono di cambiare il pannolino al piccolo tempestivamente.

 

Non guardare il marchio del vestito, meglio guardate l’etichetta.

Alle prese con l'abbigliamento neonati, piuttosto che guardare al marchio è fondamentale leggere le etichette, per controllare che non siano presenti materiali sintetici nei vestiti del piccolo.

 

Indumenti più utili

Tra gli indumenti più utili ci sono le tutine, da poter usare in tutte le stagioni. È bene optare per dei modelli in materiali naturali come suggeriscono i pediatri. Seguendo le indicazioni degli esperti, o dei negozi di fiducia di abbigliamento neonato, è fondamentale mettere a contatto diretto con la pelle del bimbo solo tessuti naturali come il 100% cotone, cotone bio o ultimamente il bambù bio, un altro ottimo prodotto da poco sul mercato dell'intimo neonato. Invece è consigliabile evitare tessuti sintetici e ruvidi al tatto che potrebbero generare rossori e sintomi allergici.

neonato-coperto-1624223127.jpg

Non coprite eccessivamente il bimbo

si deve fare attenzione a non coprire troppo il bimbo, (cosa che le mamme spesso fanno) pensando che patisca di più il freddo rispetto ad un adulto. Per questo tutti i pediatri invitano a fare affidamento su un abbigliamento a strati.

 

Così è molto più semplice togliere o mettere i capi in base alla temperatura, senza rischiare di far congelare o riscaldare troppo il bimbo.

 

È quindi un ottima soluzione nell'abbigliamento neonato vestire il piccolo a cipolla per evitare di coprirlo troppo pensando di proteggerlo dal freddo. Invece è opportuno sovrapporre indumenti di peso medio ad un body nelle stagioni di mezzo, quando il clima è ballerino.

 

 

Come capire se il neonato ha caldo o freddo? in base a quanto è coperto.

Per capire se il neonato ha caldo o freddo, non bisogna toccare le manine oppure i piedini, che risultano spesso freddi.

 

Si deve invece poggiare due dita sul collo del neonato per avere una percezione più accurata della sua temperatura corporea. I bambini tendono a risentire delle brusche variazioni della temperatura perciò devono essere protetti nel passaggio da un ambiente caldo ad uno con diversi gradi di differenza.

 

Il cappellino proteggere la testa del neonato

In genere, i cappellini non sono amati dai piccoli che li indossano dopo aver fatto qualche protesta. Questo accessorio però è molto utile sia in inverno che in estate per proteggere il piccolo dal freddo o dal sole. In tal caso è bene alternare i modelli di cappellini invernali a cappellini estivi che si adattano a climi differenti.

 

Quando si parla di abbigliamento neonato, non deve quindi mai mancare almeno uno o due cappellini. Soprattutto nei primi giorni di vita.

 

 

Quando mettere le scarpine al neonato?

Per i primi mesi di vita non servono le scarpine, si suggerisce di lasciare i piedini liberi coprendoli nei mesi più freddi con i calzini. (Tranne in casi speciali come un uscita fuori porta e volete che il bimbo sia perfetto).

 

Per i primi passi sono ultra gettonate ed utilissime le calze antiscivolo, che saranno poi sostituite dalle scarpine primi passi intorno al primo anno di età.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder